A+ A A-

Guardieperlambiente.it

URL del sito web: Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le Guardie per l’Ambiente di Ostuni (BR) hanno recuperato un esemplare, probabilmente di Cormorano, ferito ad un’ala. L’intervento è stato fatto nel pomeriggio nei pressi del fiume Incalza. A trovarlo la pattuglia che era di servizio sulla costa: con l’aiuto di un esperto nuotatore che lo ha spinto per l’ennesima volta verso gli scogli è stata possibile la cattura.

Un barbagianni è stato recuperato, dalle Guardie per L’Ambiente di Reggio, intorno alle ore 10:30 di questa mattina, in località Case Alte prolungamento Valle delle Canne Agro nel Comune di Villa San Giovanni. L’animale è  stato subito consegnato al CRAS di Messina per eventuali cure e per il recupero.

Nelle aree urbane le specie di volatili che può capitare di trovare a terra, nelle quali è più facile imbattersi, sono merli, rondoni, cornacchie, gazze, storni e rapaci, che possono essere adulti o nati da poco.

CORATO (BA) - Dopo l'opinione espressa dai periti agrari riguardo al verde pubblico, anche le Guardie per l'ambiente si mostrano critiche sull'argomento e propongono a Palazzo di città un apposito regolamento per disciplinare la materia.
«In questi giorni - scrivono le guardie - abbiamo formalmente depositato al Comune la nostra proposta di adozione del “Regolamento di tutela del verde urbano”, uno strumento attuativo e programmatorio finalizzato a disciplinare interventi sul verde pubblico per garantirne la protezione e la razionale gestione.

ASSOCIAZIONE NAZIONALE GUARDIE PER L'AMBIENTE
Viale Vitt. Veneto n°77 - 70033 Corato (BA)
Tel. 080/2146705 - Fax 080/2142405 - Cell. 346/6742777
www.guardieperlambiente.it - nazionale@guardieperlambiente.it
Posta Elettronica Certificata (PEC): guardieperlambiente@pec.it

 

Copyright © 2002 - 2018 | Guardieperlambiente.it

Area RISERVATA

Gli utenti accreditati possono da qui
accedere alle informazioni riservate.


Se non si dispone delle credenziali assegnate, bisogna abbandonare l'area.
Open Chat
1
Grazie per la visita. Puoi anche comunicare con noi in tempo reale mediante la chat di facebook. Inviaci da qui il tuo messaggio!

AVVIA