Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
20/08/19

Operativo il numero verde in difesa del mare e delle coste pugliesi

Presentazione NUV2019

Torna operativo da sabato prossimo il Numero Verde della Regione Puglia 800894500 per segnalare reati ambientali a tutela di mare e coste pugliesi. L'accordo è stato sottoscritto stamattina tra l'assessore regionale al Bilancio e Programmazione unitaria con delega al Demanio marittimo, Raffaele Piemontese, e il presidente dell'associazione nazionale "Guardie per l'Ambiente", Pasquale Laterza.

"Anche questa estate – ha spiegato l'assessore Piemontese – il Numero Verde ribadisce e consolida il nostro obiettivo di estendere la rete di protezione del nostro mare, mobilitando anche i semplici cittadini che, anche solo con una fotografia fatta con il cellulare, possono fare da sentinelle contro abusi edilizi, situazioni di emergenza, incendi, casi di inquinamento di aria, acqua e suolo".

Il servizio è operativo sette giorni su sette, dalle ore 9:30 alle 18:30, da sabato 15 giugno a domenica 15 settembre. L'associazione "Guardie per l'Ambiente" che lo svolgerà quest'anno ha il compito di registrare le segnalazioni garantendo la privacy dei cittadini, di verificarle e, dopo averle attentamente verificate, di inoltrarle alle forze dell'ordine, alla Guardia costiera, ai Vigli del Fuoco, alla Polizia locale e all'Agenzia regionale per l'ambiente. A questo scopo, la Capitaneria di Porto ha organizzato una serie di incontri formativi per i volontari che lavoreranno al servizio. Oltre che con telefonate gratuite al numero 800894500, le segnalazioni possono essere inoltrate attraverso video e foto inviate all'indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Nella foto allegata, da sinistra: l'assessore regionale al Bilancio e alla Programmazione unitaria Raffaele Piemontese, il presidente dell'associazione "Guardie per l'Ambiente" Pasquale Laterza e la dirigente della Sezione Demanio e Patrimonio della Regione Puglia Costanza Moreo.

Fonte > REGIONE PUGLIA

20/08/19

La Puglia ha la sua legge che disciplina l'accesso degli animali da affezione sulle spiagge.

Spiaggia

Dopo l'Abruzzo la Puglia ha la sua legge regionale che disciplina l'accesso degli animali da affezione sulle spiagge. Questa proposta elaborata dalla Associazione nazionale Guardie per l'Ambiente ha trovato, dopo anni, appoggio e piena condivisione del consigliere regionale Gianluca Bozzetti a cui va il nostro ringraziamento per aver fatto approvare la norma all'unanimità!

Miglior risultato non si poteva ottenere in favore dei nostri amici a quattro zampe.

LEGGE REGIONALE 17 DICEMBRE 2018, n. 56
“Norme per l’accesso alle spiagge degli animali da affezione”

20/08/19

Materiale edile, elettrodomestici e rifiuti abbandonati a Postiglione. Blitz delle Guardie per l'Ambiente.

GxA Salerno

 

Nuovi controlli sul territorio da parte delle Guardie per l’Ambiente della sezione di Salerno.

20/08/19

Amianto e pneumatici sull’Alta Murgia, scene di inaccettabile ordinarietà

GxA Rifiuti

 

Guardie per l’ambiente: «Le tracce sui luoghi del ritrovamento, la quantità rilevante delle lastre di amianto e dei copertoni non lasciano dubbi sulla “organizzazione” di chi compie questi gesti»

Pagina 1 di 10